ALEX PALMIERI SINGER

“Il nuovo Justin Timberlake italiano” Barbara D’urso – Pomeriggio 5 “Una vera webstar” - Il corriere Della Sera “Una popstar senza santi in Paradiso” - Il Giornale “La risposta Italiana a Justin Bieber” – Settimanale Di Tutto “Un esempio per la musica indipendente con oltre un milione di risultati sui motori di ricerca” - Rai News 24 “L’erede di Justin Timberlake, la webstar italiana per eccellenza” – Ruggero Pasquarelli (RAI DUE, X FACTOR, attualmente nel cast di “Violetta”) “Una stella del web per la musica Italiana” - Alessandro Bonan (SKY SPORT – Calciomercato) Sono solo alcuni dei titoli che sono stati dati ad Alex Palmieri. Classe 1991, Alex è un’autentica stella del web resa nota grazie a blog, youtube e TV. Semplicemente digitando il suo nome su google, appaiono numerosi risultati, dai videoclip alle recensioni sui brani, dagli articoli di gossip a quelli su siti come IlCorriere.it o IlGiornaleOff.it Dopo anni di studio alla danza, nel 2010 fa il suo debutto ufficiale davanti a 3 milioni e mezzo di spettatori nel salotto televisivo di Pomeriggio 5, ospite da Barbara D’urso che lo definisce “la risposta italiana a Justin Timberlake”. Da li a poco il web e i blog incominciano ad interessarsi a questo nuovo personaggio, accendendo l’interesse dei primi fan della popstar. A Gennaio 2011 autoproduce il suo primo brano MOVE, premiato da itunes come “nuovo e degno di nota”. Il videoclip del brano regala ad Alex la posizione 40 dei più cliccati su Youtube. Un primo tour per i locali, nuove interviste televisive come quella su LA3 TV muovono la voglia della stampa di conoscere l’artista, che ben presto si ritrova su giornali patinati come VISTO, VIVO, VIP PARTY, NewSTARS, il mensile per teenager BACI. Si chiude il primo tour al Mamamia di Torre Del Lago Puccini, davanti a circa 7000 persone. Dopo una breve pausa, A novembre 2011 viene lanciato il singolo POPSTAR che consacrerà definitivamente il cantante. Il brano, prodotto tra Italia e Svezia dal dj TIM BERGHOLM, debutta alla terza posizione Itunes dei più venduti, sul set delle riprese del videoclip è presente anche Il Corriere Della Sera che battezza Alex come “una vera webstar”. Il singolo apre le porte della RAI al cantante, che partecipa per due mesi nel reality show SOCIAL KING 2.0, su RAI DUE e RAI GULP. Alex si classifica finalista, e nel 2012 parte con il secondo tour che vede l’apertura a MAGAZZINI GENERALI Milano (tra le date anche un passaggio su MATCH MUSIC TV). Il tour prosegue con numerose date in giro per l’italia anche in estate grazie al singolo TOUCH ME che fa toccare ad Alex nuovamente la terza posizione di Itunes. Verso la fine del 2012, il cantante stravolge completamente la sua immagine: le numerose critiche subite in quasi due anni sul web gli danno ispirazione per il suo prossimo pezzo. Esce a fine Novembre il singolo MONSTER BOY, questa volta alla seconda posizione della classifica Dance di Itunes. ll brano è prodotto da Alex e dal dj russo JANDY PRUDNIKOV, produttore musicale anche per Universal Music America. A inizio 2013 Il videoclip riceve numerosi clic in pochissimi giorni creando scompiglio sul web tra vari articoli e pettegolezzi, numerosi come le date del MONSTER BOY TOUR (tra le più interessanti MAGAZZINI GENERALI Milano o quella al CIRCO ORFEI con circa 20 ballerine). Il tour prosegue per mesi, tra live e passaggi tv con un intervista persino su SKY SPORT nel programma “CALCIOMERCATO”, chiudendo a Giugno sul palco del GAY PRIDE MILANO 2013 dell quale Alex sarà ospite, esibendosi così davanti a un pubblico di 40.000 persone. Sempre nel periodo estivo esce uno dei progetti più divertenti della popstar, ALEX PALMIERI DANCE STAGE, il primo videogame dedicato ad un cantante italiano (così battezzato da Newspettacolo.com), un Gioco interattivo registra numerosissime visite dai fan. Dopo l’estate giunge il momento di produrre il primo vero Album. Alex firma un contratto con Believe Digital (casa di distribuzione dei Sonorha o di Mina) e lanciano il disco. Partendo da fine settembre 2013 con il primo estratto dal titolo WASTED. Il brano regala ad Alex la prima recensione all’estero su EQ MUSIC Inghilterra, e successivamente il debutto in Spagna: ad una settimana dall’uscita il singolo viene presentato con una conferenza stampa e performance a Barcellona presso l’Hotel AXEL. Il videoclip di Wasted è totalmente autobiografico e racconta l’ultima importante relazione d’amore del cantante. Il video suscita forte interesse e scalpore tra i vari fan della webstar, gli articoli riportano come le condivisioni virali abbiano persino intasato le bacheche dei social network di Alex. A fine novembre esce così il primo vero album di Alex, dal titolo BACK ALIVE, che viene presentato in anteprima questa volta sul sito di RAI GULP . Il disco è prodotto da Alex, Jandy e Tim (produttori dei vecchi successi) e si posiziona dritto al quarto posto dei più acquistati di Itunes. Dopo il lancio del nuovo videoclip a Gennaio 2014 , Back Alive ottiene ottimi riscontri dalla stampa tra cui LEGGO, il sito de “Il Giornale” IL GIORNALE OFF , ed il settimanale gossip DI TUTTO che definisce la popstar “La risposta italiana a Justin Bieber”.



SOUNDCLOUD


GENRE


POP

LAST EVENTS

PUTTANY SI BALLA, E NON SOLO..
TOSCANA - DATE: 03/10/2015 - START: 22.45
PHOTO EVENT PRESENT

NEXT EVENTS