POKER FLAT RECORDINGS LABEL

Nata nel 1998 dopo l'esperienza di Steve Bug con la raw elements, la Poker Flat nasce con l'intento di promuovere la corrente minimal di cui Bug era pioniere; in particolare fondando una vera e propria branca di questo genere che fu chiamata microhouse dove cioè la house music veniva contaminata da una concezione minimalista proveniente dalla techno. La politica della label è sempre stata quella di promuovere giovani artisti, e infatti negli anni si è vantata di aver lanciato tanti nomi nella scena europea, in particolare quello di trentemoller, dj/produttore danese che con una serie di produzioni tech house (infettate da minimal e talvolta da un vena electroclash) pubblicate su questa label, fa sì che si puntino i riflettori sulla Poker Flat, e il suo catalogo, diventando così uno dei maggiori responsabili dell'affermazione del genere nel mercato europeo dal 2003 circa in poi.



SOUNDCLOUD


GENERE


DEEP,ELETTRONICA,TECH-HOUSE

LAST EVENTS


NEXT EVENTS