LATITUDE 36-40


  • INFO

    La Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee ha conferito il Matronato a Latitude 36 – 40, mostra-scambio fra Italia e Giappone, organizzata in occasione del 150° anniversario delle relazioni diplomatiche e dei 500 anni di storia di relazioni culturali tra i due paesi.

    Il progetto espositivo, a cura di Yasunari Nakagomi, direttore della Association of international Artists, e Cynthia Penna, direttore artistico di Art1307, coinvolge otto artisti campani insieme ad altrettanti artisti giapponesi ed è articolato in due sessioni. La prima sessione si è svolta dal 20 al 28 marzo 2016 presso il Tokyo Metropolitan Art Museum, dove gli otto artisti napoletani – Marco Abbamondi, Stefano Ciannella, Max Coppeta, Mina Di Nardo, Dino Izzo, Amedeo Sanzone, Ttozoi e Carla Viparelli – hanno esposto i propri lavori. In occasione della seconda sessione, che si svolgerà a Napoli dal 12 al 25 maggio 2016 presso Villa Di Donato, saranno in mostra le opere degli otto artisti giapponesi: Yuki Kamide, Shoko Miki, Syuta Mitomo, Keisuke Miyashita, Yasunari Nakagomi, Saki Onishi, Naomi Shigeta e Mariko Tamura. La mostra è promossa daArt1307 con il patrocinio della Regione Campania.

    Al centro delle due collettive che compongono il progetto, una riflessione su quanto ogni espressione artistica possa manifestare, nell’era globale, un significato universale pur essendo espressione di una sfera esperienziale personale e radicata nella propria cultura d’origine. La mostra, composta da opere che integrano fra loro differenti linguaggi artistici (fotografia, scultura, pittura), esplora in questo modo la grande vivacità e articolazione dello scenario artistico giapponese contemporaneo, mettendolo in relazione con quello italiano e, in particolare, campano.

  • ADDITIONAL INFO

INFO EVENTS



Push I Like on this event


Ci sono 0 mi piace