ECOSUONI 2015 - L'ECOLOGIA CHE SUONA


  • INFO

    Quarta edizione per il Festival che connette ecologia e buona musica alternativa: Ecosuoni 2015 è pronto a regalare note ed emozioni nella solita cornice dell'Isola Ecologica di Palma Campania. Nel dettaglio, ecco la line-up dell'attuale edizione: Insana Percezione, Sandro Joyeux e la pregevole presenza, in veste di headliner, dei Verdena; a caratterizzare maggiormente la kermesse settembrina, la presentazione, in anteprima per la Campania, del secondo volume di Endkadenz, opera discografica che ha raccolto consensi da pubblico ed addetti ai lavori e che sarà pubblicata dal trio il prossimo 28 agosto. L'autentica scommessa made in Ecosuoni risponde al nome di Sandro Joyeux: l'artista di origini francesi, definito anche enciclopedia musicale e culturale, è radicalmente impegnato nel sociale, canta in tre lingue (francese, inglese ed italiano) oltre che in svariati dialetti e sta vivendo un'estate da autentico protagonista fra i palchi del sud Italia, tutti ingredienti capaci di contribuire ad un mix unico che ha stregato la direzione artistica del festival. La responsabilità di aprire la manifestazione è riservata agli Insana Percezione: l'open act attinge direttamente dalla cittadina di Palma Campania (sede del Festival) per proporre un rock blues orientato agli anni '60 e '70, sicuramente epoca d'oro di sonorità ormai perse nella nube dell'invasione elettronica.
    Tre gruppi per una giornata di festival da vivere a 360° fra musica, esposizioni artistiche e stand eterogenei: il 5 settembre torna Ecosuoni grazie alla collaborazione fra l'omonima ONLUS e le istituzioni cittadine di Palma Campania, l'estate è sicuramente lunga ma l'organizzazione è già al lavoro per proporre il miglior spettacolo musicale della stagione concertistica.


    PROGETTO e STORIA
    Il Festival EcoSuoni in un’isola ecologica può sembrare un’idea bizzarra. Tuttavia, il centro di raccolta dei rifiuti del comune di Palma Campania rappresenta uno spazio da vivere in molti modi dove non esiste barriera funzionale, strutturale o sociale che non possa essere trasformato in una risorsa per creare progetti eclettici ed ambiziosi di qualsiasi natura.
    Il programma EcoSuoni 2015 prende spunto da un progetto dell’Assessorato all’Ecologia del Comune di Palma Campania, in collaborazione con il Centro di Educazione Ambientale (C.E.A.) comunale e, da quest'anno anche con l'associazione onlus EcoSuoni.
    La IV edizione del Festival EcoSuoni, nato nel 2012, rappresenterà l'ennesimo evento musicale di una mission mirata all’incremento della percentuale di raccolta differenziata sul nostro territorio ed alla sensibilizzazione della campagna di conferimento diretto presso la struttura di beni destinati al riciclo. L’obiettivo è quello di coinvolgere, tramite le note musicali, tutte le generazioni, soprattutto i più giovani, su una questione importante come il corretto smaltimento dei rifiuti e di attirare l’attenzione e la curiosità di chi frequenta l’isola con la creazione di momenti di condivisione, piacevoli e formativi.
    Dopo il sorprendente successo della prima edizione nel 2012 con il concerto di uno dei principali gruppi del panorama hip hop napoletano, La Famiglia, la seconda edizione, con il concerto di Nobraino, Indubstry e Jack&Jin, ha visto la partecipazione di oltre 2000 persone, coinvolte anche grazie all' "EcoSuoni Tour", il tour promozionale che vede impegnati gli organizzatori, sempre in viaggio tra i vari eventi musicali e festival campani (ma non solo), nella promozione del progetto e nella campagna di sensibilizzazione al rispetto ambientale e alla rivalutazione degli spazi pubblici. Contro le intemperie e qualsivoglia pronostico si è svolta l'edizione 2014, che ha ospitato Lo Stato Sociale raccogliendo un numero di presenze pari a circa 5000 spettatori: le positive statistiche sviluppate anno dopo anno sono pronte ad essere nuovamente aggiornate il prossimo 5 settembre.

    LINE UP:
    VERDENA
    Alberto Ferrari: voce e chitarra
    Luca Ferrari: batteria e percussioni
    Roberta Sammarelli: basso

    SANDRO JOYEUX
    Sandro Joyeux: voce e chitarra

    INSANA PERCEZIONE:
    Gennaro "Nòah" Bosone: voce, chitarra acustica
    Antonio D'Apolito: chitarre, cori
    Francesco Pandico: batteria, percussioni, sequencer
    Francesco Petrone: chitarre, cori
    Luigi Ferrara: basso, cori

  • ADDITIONAL INFO
    Ecosuoni 2015 // l'ecologia che suona

INFO EVENTS



Push I Like on this event


Ci sono 0 mi piace